dessert

Firenze

on

Ingredienti:

  • Panna liquida
  • Succo di albicocca
  • Succo di limone (mezzo limone strizzato)
  • Sciroppo di mirtillo 1 cucchiaio
  • Mezza mela

scritta preparazione2

Sbucciare la mela e privarla dei semi, tagliarla a quadratini e metterla nel frullatore con la panna liquida. Azionare il frullatore per un paio di minuti, così che la mela sia tritata completamente e ridotta in polpa. Una volta che la mela è tritata aggiungere il succo di albicocca ed il succo di limone. Frullare ancora per un minuto e aggiungerci lo sciroppo di mirtillo. Il cocktail analcolico è quasi pronto. Prendere un bicchiere, un tumbler alto fa al caso nostro, ma anche basso va benissimo, e aggiungerci del ghiaccio a cubetti. Versare il cocktail analcolico nel bicchiere e servire con una fetta di mela appoggiata sul bordo del bicchiere. Ecco che il cocktail analcolico Firenze è pronto. È ottimo per un aperitivo analcolico, o come break durante la giornata.

Per saperne di più:

Il cocktail analcolico Firenze è dedicato alla bellissima città Toscana. Nel Medioevo è stato un importante centro culturale, commerciale ed economico. Nell’età moderna ha ricoperto il ruolo di capitale del Granducato di Toscana, dal 1569 al 1859, con il governo delle famiglie dei Medici e dei Lorena. Fu capitale d’Italia dal 1865 al 1871, dopo l’unificazione del Paese (1861). Patrimonio dell’umanità UNESCO, è considerata il luogo d’origine del Rinascimento ed è universalmente riconosciuta come la culla dell’arte e dell’architettura. A Firenze è nato il Negroni, cocktail alcolico a base di Gin, ma non solo questo, ne sono stati inventati molti altri, ma non hanno avuto lo stesso successo.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>