frutta

Mandarintass

on

Ingredienti:

  • Cedrata Tassoni
  • Succo di mandarino
  • Bitter Campari Analcolico
  • cubetti di ghiaccio
  • fettina di mandarino per la decorazione finale

cocktail Mandarintass

scritta preparazione2

La preparazione del Cocktail analcolico Mandarintass è estremamente semplice e veloce, tanto da non richiedere particolari accessori e strumenti in cucina; in quanto il Cocktail analcolico Mandarintass viene preparato direttamente in un bicchiere tumbler alto.
A riguardo, prima di procedere con la ricetta, ricordiamo che il tumbler è un tipo di bicchiere molto usato nella preparazione e nel servizio di cocktail, avente forma tronco-conica, leggermente svasata, con le pareti dallo spessore quasi uniforme, leggermente più spesse verso il fondo, che è alto e pesante e può essere anche di 2 cm.
Con un diametro del cilindro di circa 60 mm ed un’altezza dai 50 agli 180 mm a seconda del tipo di bicchiere, esistono 3 tipi di tumbler: basso, per acqua e liquori “on the rocks”, ossia al ghiaccio; medio, per distillati e liquori senza ghiaccio; e alto, per bevande a base di latte e/o di frutta, con ghiaccio, poiché l’alta capacità del bicchiere consente alla frutta di essere immersa nel cocktail.
Tornando quindi al Cocktail analcolico Mandarintass, riempiamo un bicchiere tumbler alto di ghiaccio a cubetti, quindi procediamo a versare il 50 % di Cedrata Tassoni, il 30 % di Succo di mandarino e il 20 % di Bitter Campari Analcolico.
Non ci resta come ultima cosa che decorare il bicchiere con una fettina di mandarino, qualche bell’ombrellino colorato e una cannuccia, quindi servire!

cocktail analcolico Mandarintass

Per saperne di più:

Il Cocktail analcolico Mandarintass è una versione elaborata del classico aperitivo Bitter Campari Analcolico, che con la Cedrata Tassoni e il Succo di mandarino, vede il suo gusto sapientemente impreziosito, per un cocktail unico ed irripetibile!
Il Cocktail analcolico Mandarintass è perfetto da presentare ad una cena o ad un buffet con parenti ed amici, ma è ideale anche da proporre in un’occasione più formale di lavoro, o ancora, ad un evento importante come un matrimonio o un anniversario.

Recommended for you

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>