frutta

Punch all’arancia

on

Ingredienti per 2 lt di punch:

  • acqua
  • zucchero semolato
  • Campari analcolico
  • stecca di cannella
  • arancia

Punch all'arancia

preparazione

 

La preparazione del preparare Punch all’arancia è molto semplice ma richiede una serie di passaggi fondamentali per la realizzazione della ricetta.
Anzitutto, per la preparazione del Punch all’arancia, procediamo a lavare per bene 3 arance, quindi le asciughiamo con cura con un canovaccio e procediamo a sbucciarle con un pelapatate; quindi mettiamo da parte le scorze in una ciotolina.
Procediamo quindi a tagliare a metà le arance ed a spremerle utilizzando un apposito spremiagrumi, quindi filtriamo il succo con un colino e lo mettiamo da parte in un’altra ciotola.
A questo punto precediamo a preparare lo sciroppo e quindi mettiamo in un pentolino a scaldare 1 litro di acqua, con 700 grammi di zucchero semolato e facciamo cuocere il tutto a fuoco basso, finché lo zucchero non si è completamente sciolto.
Nel frattempo mettiamo in una capiente boule per ponch, 700 ml (1 bottiglia) di Campari analcolico, il succo d’arancia precedentemente preparato e quando sarà pronto, anche lo sciroppo di zucchero.
Non ci resta che unite in ultimo le scorze d’arancia precedentemente tenute da parte e lasciare il tutto in infusione, per qualche minuto. Serviamo il punch ancora caldo.

Per saperne di più:

Il punch è una bevanda caratteristica dei paesi anglosassoni, che viene servita in genere calda.
Una curiosità: sembra che il nome “punch” derivi da un termine sanscrito che significava 5, perché originariamente, quando i colonizzatori inglesi scoprirono la bevanda nelle colonie indiane, si preparava proprio usando solo 5 ingredienti, ossia: erbe aromatiche, arancia o limone, zucchero, acqua e alcol.
Esistono diverse ricette del punch, che possono essere più o meno alcoliche.
La ricetta del Punch all’arancia, vanta un intenso profumo di arancia ed un gusto tipicamente fruttato e dolce; ma a discrezione ed a seconda della disponibilità della propria dispensa, può essere preparato anche utilizzando i mandarini, oppure il limone.

Recommended for you

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>