frutta

Virgin Margarita

on

Ingredienti:

  • 18 cl Limonata
  • 9 cl Succo d’arancia
  • 3 cl Succo di limone
  • 3 cl Succo di Lime
  • Zucchero
  • Ghiaccio a cubi

scritta preparazione2

Mettere del ghiaccio nel bicchiere per farlo freddare. Nello shaker mettere i succhi all’arancia, al limone ed al lime, e mescolare il tutto. Prendere il bicchiere, togliere i cubetti di ghiaccio e coprire il bordo con dello zucchero: mettere lo zucchero in un piatto, bagnare leggermente il bordo del bicchiere e poggiare il bicchiere, con il bordo bagnato, nello zucchero e poi girarlo. Versare il contenuto dello shaker nel bicchiere e servire con una fetta di lime. Ecco pronto il nostro cocktail analcolico Virgin Margarita. Questo drink analcolico è ottimo per un dopo cena tranquillo in casa con gli amici.

Per saperne di piu:

Il Virgin Margarita è il più comune cocktail messicano a base di tequila. In latino “margarita” significava perla, in spagnolo è la traduzione della parola margherita, ma ne esistono alcune versione analcoliche, e questa è una delle più comuni e semplici da preparare. Secondo quanto afferma William Grimes, molte persone affermano di aver bevuto Margarita in Messico già negli anni trenta, da cui si deduce che il Margarita non fu inventato dopo il 1940. Tra i tanti candidati per il titolo di “creatore del Margarita“, se ne possono citare tre: Daniel Negrete (1936), Carlos Herrera (1947) Margaret Sames (1948) la quale decise di guarnire il suo cocktail con una crosta di sale.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>