Frozen

Zombie

on

Ingredienti:

  • 2 cl di succo di lime
  • 8 cl di succo di ananas
  • 1 cl di sciroppo di granatina
  • 3 cl di sciroppo Caraibi (sapore di rum)

scritta preparazione2

Il cocktail analcolico Zombie si prepara nel frullatore dove si mettono tutti gli ingredienti tranne lo sciroppo Caraibi. Si agita energicamente e si versa nel bicchiere pieno di ghiaccio, meglio utilizzare un tumbler alto, infine si aggiunge lo sciroppo dei Caraibi e si da una leggera mescolata. Si guarnisce con una fetta di arancia, una fetta di ananas e due ciliegine maraschino. Ecco che il nostro cocktail analcolico Zombie è pronto. Se invece vogliamo prepararlo per un punch, ci occorrono anche dei lime tagliati a spicchi, un ananas sbucciata e tagliata a fettine triangolari, un arancia tagliata a rondelle. Si posiziona tutto in una ciotola e poi si versa dentro lo Zombie analcolico. Il procedimento è lo stesso, solo vanno allungate le dosi e lo sciroppo dei Caraibi si mette nel frullatore insieme al resto. È ottimo per le feste, per gli aperitivi analcolici e anche come digestivo.

Per saperne di più:

Lo Zombie è un cocktail della categoria “punch“, una serie di bevande analcoliche o alcoliche a base di frutta usate per lo più come digestivo, viene realizzato, infatti, con vari succhi di frutta, tre tipi di rum diversi e l’Apricot Brandy. Lo Zombie nacque sul finire degli anni Trenta, come invenzione di Don Beach ad Hollywood. La leggenda narra che Don Beach lo preparò per un amico prima che prendesse l’aereo per San Francisco, ne bevve tre e quando tornò dal viaggio gli disse che era stato trasformato in uno zombie per tutto il viaggio, da qui il nome.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>